6 tendenze di Direct Mailing per il 2021

Il confinamento del 2020 ha significato che il direct mailing in diversi paesi, tra cui il Regno Unito, ha visto un tasso d'interazione con consumatori più alto che mai.

Ci sono stati livelli record di postalizzazione e il ciclo di vitam del Direct Mail (DM) è aumentata di quasi il 70%. Con l'allentamento del lockdown nel 2021, i modelli di mercato cambieranno di nuovo: ecco 6 tendenze a cui prestare attenzione per garantire che la tua strategia di DM sia più forte che mai.

1. Direct mailing “attivo”

Il cosiddetto direct mailing "attivo" consente ad esempio invii singoli e personalizzati che vengono innescati da un evento specifico. Ad esempio, è possibile inviare mailing di follow-up se un cliente compila un modulo nel sito Web o abbandona un'acquisto online.

I messaggi possono anche essere impostati come mezzi per l’attivazione di eventi offline: ad esempio, il compleanno di un cliente può attivare l'invio di un coupon, o una polizza assicurativa in scadenza può portare a un DM con dettagli di rinnovo.

lift off cta banner EN
Vorresti una magnifica rivista ricca di metodi comprovati per ottenere risultati nel marketing moderno?
Ordina la tua copia gratuita di Lift Off

Si prevede che quest'anno ci sarrano ottime occasioni per "potenziare" le azioni di marketing, oltre ad aumentare la personalizzazione e la connessione personale con un Brand. Inoltre, questo strumento  non è fruibile solo dai grandi marchi, ma anche alla portata delle PMI.

2. Invito all'azione ad attivazione vocale

Gli ideatori di Direct Mailing hanno un nuovo asso nella manica della comunicazione: la voce del consumatore. I software di ultima generazione consentono alle aziende di collegare i DM ad assistenti vocali come Alexa e Google Assistant. Funziona includendo una parola o una frase univoca in una mailing di posta diretta. Dopo aver ricevuto il messaggio, il cliente pronuncia le parole ai propri altoparlanti intelligenti e attiva un'esperienza (come l'invio di un coupon o un collegamento a un sito Web da inviare a uno smartphone). Con quasi un quarto dei consumatori tra 15 e 52 anni che ora possiede un altoparlante intelligente, è una tecnologia destinata a crescere.

3. Direct Mailing e digitale possono collaborare  

Gli esperti di marketing sanno che unire il meglio della stampa e del digitale è un ottimo modo per migliorare qualsiasi campagna promozionale. L'aggiunta di codici QR ai messaggi di posta elettronica, che consente ai clienti di utilizzare i propri dispositivi mobili per accedere a contenuti digitali, sta diventando sempre più comune. Né dovrebbe essere sottovalutato l'abbinamento della posta tradizionale (DM) con una semplice e-mail: è più probabile che i consumatori raggiunti rispondano a un'e-mail se riconoscono il marchio o l'offerta dopo aver ricevuto un messaggio nella posta tradizionale.

 

Lavorando in tandem, la posta diretta (DM) seguita dall'e-mail può aumentare i tassi di risposta fino al 63%.

Fonte: USPS Futuro della posta diretta

4. Realtà aumentata

La Realtà Aumentata (AR) è un altro ottimo modo per integrare tecnologia e stampa. I clienti ricevono un prodotto DM stampato che possono scansionare con il proprio smartphone. Questo rilascia il contenuto AR "nascosto" all'interno del documento, spesso un video o un'animazione che sembra essere riprodotta sulla carta stessa. La realtá aumentata può aggiungere un'esperienza sorprendente e coinvolgente per il cliente e aumentare le possibilità di analisi anche per i professionisti del marketing. Nel 2020, è stata utilizzata in una campagna Vodafone innovativa e di grande successo, mentre negli Stati Uniti la società di consulenza finanziaria Motely Fool ha utilizzato l'AR per aggiungere un elemento digitale al marketing cartaceo, aumentando i tassi di coinvolgimento tra il pubblico.

motley fool direct mail campaign using augmented reality

5. Marketing omnicanale

Ancora una volta, si tratta di coordinare la stampa e il digitale per creare l'effetto migliore. Anche se la tua azienda potrebbe già fare marketing su più canali, la chiave è far sì che i vari canali lavorino insieme, con gli stessi annunci e messaggi coordinati. Quando lanci una campagna DM, assicurati che sia supportata da una presenza digitale coerente e continua (ad es. annunci su Facebook, Instagram, Google o YouTube), con tutti i canali rivolti allo stesso pubblico.

Il marketing omnicanale è considerato particolarmente efficace per le vendite e gli eventi promozionali e può aiutare ad aumentare l'impatto di un marchio fino a un + 30%.

qr code on direct mail

6. Crea un'esperienza multisensoriale 

Mentre ormai è possibile espandere l'esperienza sensoriale oltre a quella di un prodotto cartaceo (vedi AR, sopra), è stato ampiamente dimostrato che le proprietà fisiche della carta hanno un forte impatto emotivo, con la posta diretta in particolare che è più facile da capire e garantisce livelli di coinvolgimento più elevati rispetto ad alri media digitali. Il Direct Mailing entra letteralmente in contatto con  le mani dei tuoi clienti, quindi risorsa da sfrutarla per il tuo Brand. Sbizzarrisciti con scelte creative sul tipo di carta, con le misure, le buste, le rilegature, i rivestimenti tattili, e sfrutta anche il profumo, il suono o il gusto. Tutto ciò crea un maggiore impatto e un maggiore coinvolgimento.

Continua a leggere I posts correlati